Archivi tag: sito web

Scrivere contenuti efficaci per la tua azienda: 10 consigli

scrivere contenuti di qualitàHai creato un sito web oppure un blog aziendale per il tuo business? Che tu sia un piccolo imprenditore o il direttore marketing di un grande brand, sai bene una cosa: non andrai lontano se non pubblichi sui tuoi progetti online dei contenuti di qualità. Altrimenti, non riuscirai a creare valore per il tuo target di consumatori, e addio lead generation.

La domanda successiva è quindi la seguente: esistono delle regole per scrivere contenuti che si dimostrino realmente efficaci sul web?
La prima – e più elementare – risposta è quella di seguire con scrupolo le linee guida del web writing. In effetti, scrivere per il web è molto diverso che scrivere per la carta: i due mezzi di comunicazione sono parecchio differenti e hanno ciascuno la propria grammatica di comunicazione. Pertanto, non ti resta che adeguarti alle peculiarità che sono caratteristiche del web, e creare – tu o i tuoi web writer – dei contenuti che le rispettino. Continua a leggere…

11 errori che uccidono le conversioni sul tuo sito

Creare un sito web conversioni sito webo un e-commerce è solo il primo passo per portare il tuo business in Rete. Sono infatti parecchi gli elementi in gioco che decideranno se il tuo progetto online avrà successo oppure no. Sono così tanti che citarli tutti in un elenco è praticamente impossibile.

Feldman Creative ha provato a considerare la faccenda dal punto di vista opposto: quali sono gli errori più gravi per un progetto aziendale sul web? In particolare: quali sono gli errori che impediscono a un sito web o a un e-commerce di convertire? La risposta si articola in undici punti, ed è stata riassunta nell’infografica qui a destra (cliccaci sopra per ingrandirla). Continua a leggere…

10 cose che fanno arrabbiare chi visita il tuo sito

sito web usabilityChe cos’è un sito bello? Più precisamente: che cosa intendiamo con “bello” quando ci riferiamo a un sito web? Sono convinto che l’aggettivo “bello” non andrebbe mai usato a riguardo dei siti. Perché porta quasi sempre a un grave fraintendimento e, di conseguenza, conduce a prendere decisioni di progettazione che poi fanno disperare gli utenti che i siti li navigano. Mi spiego meglio.

Non ha senso volere che un sito sia bello. Il compito di un sito non è infatti quello di essere esteticamente gradevole, ma quello di essere utile per la nicchia di utenti a cui si rivolge. Quindi, il peggior giudice di un sito è probabilmente il suo proprietario. Come mai? La ragione è semplice: un progetto web non dev’essere piacevole da guardare per il suo proprietario, ma dev’essere piacevole da navigare – ed efficace nei contenuti – per le persone che lo usano. Continua a leggere…

3 consigli per racimolare link verso i tuoi contenuti!

link buildingQuando fai SEO sul tuo sito o sul tuo blog, avere dei link in entrata è fondamentale per il buon posizionamento delle tue pagine nelle SERP di Google e degli altri motori di ricerca. Di più: ricevere link in ingresso è in pratica l’obiettivo fondamentale della SEO off page.

Perché le cose stanno così? Ma perché ottenere un link da un altro sito web equivale a ottenere da esso un voto di fiducia. In questo senso, non si tratta solo di cercare di ottenere più link possibile, ma soprattutto di avere link da siti web affidabili, cioè da siti che hanno una buona autorevolezza. (Meglio ancora se appartengono alla tua stessa nicchia). Così facendo, parteciperai di parte del valore di quei siti di qualità, che è cosa ben più utile che essere linkati da siti discutibili o addirittura da siti bollati dai motori di ricerca come spam. Continua a leggere…

7 motivi perché la concorrenza ha più traffico web di te!

traffico web SEOPerché alcune aziende riescono a generare un grande traffico web verso i loro siti istituzionali e verso i loro corporate blog? E perché l’engagement che ottengono sui loro profili sui social network è così elevato? E ancora: come mai queste società riescono a trovare sempre nuovi clienti sul web?

Dare una risposta a queste domande può essere molto complicato. Bisognerebbe infatti conoscere le singole situazioni, ognuna delle quali meriterebbe un’analisi ad hoc. Comunque, qualche indicazione generale si può dare. In linea di massima, se la concorrenza sta facendo meglio di te online, i motivi principali si sa quali possono essere. Continua a leggere…