Registrazione di uno schermo di pc: come si fa?

come registrare lo schermo di un pc?Come fare la registrazione di uno schermo di un pc? Prima di tutto, registrare lo schermo del computer che cosa significa? Vuol dire catturare in un file video o in un’immagine animata tutto quello che appare sullo schermo del tuo computer durante un determinato periodo di tempo.

Questa operazione può essere fatta usando degli specifici software o strumenti di registrazione. Un suo uso pratico? Per esempio, la registrazione del monitor è utile per registrare un video tutorial o delle guide visive, così da spiegare come funzionano determinati programmi o software.

Si ricorre alla registrazione dello schermo anche per creare delle demo che mostrano le caratteristiche e le funzionalità di ciò che si è prodotto per promuoverlo.

Negli ultimi tempi, stanno diffondendosi i video e le streaming per quanto riguarda i gameplay, che sono adoperati per registrare le sessioni di gioco. Infine, registrare uno schermo è utile anche per catturare i video o i contenuti multimediali online che si desidera conservare per un uso futuro, come i filmati e le clip video.

In generale, la registrazione dello schermo di un pc è un qualcosa do molto versatile, che può essere riutilizzato per molteplici scopi, a seconda delle esigenze personali o di quelle professionali dell’utente che registra. A tal scopo, ho selezionato cinque programmi che risolvono questa esigenza, e li presento nelle prossime righe.

  • OBS Studio

    OBS Studio è un’applicazione potente e versatile, che offre varie funzionalità avanzate per la registrazione e lo streaming di contenuti multimediali. La sua natura open source e la comunità di supporto attiva garantiscono che il programma sia costantemente aggiornato e migliorato. Si tratta nello specifico di un software totalmente gratuito, che dispone di una grossa flessibilità, dato che supporta diverse piattaforme, tra cui Windows, Mac OS e Linux. In tal modo, permette agli utenti di registrare e trasmettere su diverse piattaforme online. Il tool ha un’interfaccia altamente personalizzabile dall’utente, permette ampie opzioni di registrazione e supporta multiple sorgenti (è possibile combinare diverse sorgenti audio e video, come webcam e finestre del software, per creare un layout personalizzato durante la registrazione o la trasmissione). Infine, OBS offre dei controlli avanzati, come la regolazione di livelli audio, la gestione delle transizioni e l’applicazione di vari filtri.
  • Xbox Game Bar

    Xbox Game Bar è una funzionalità integrata in Windows 10 che è adatta ai giocatori. In pratica: fornisce un insieme di funzionalità integrate nel sistema operativo che consentono ai giocatori di registrare, catturare e condividere il proprio gameplay, comunicare con gli amici e monitorare le prestazioni del sistema. Il tutto senza dover interrompere il gioco. Accedere a questa funzionalità è molto semplice, perché offre un’interfaccia molto intuitiva ed è facile da usare direttamente sullo schermo del gioco. Aiuta a registrare lo schermo del computer o a catturare screenshot durante il gioco, garantendo un modo assai semplice di acquisire e di condividere i diversi momenti di gioco. Non solo: permette anche di comunicare attraverso chat testuali o vocali, senza dover uscire dalla partita, e permette di avviare le streaming del proprio gameplay su piattaforme come Twitch in pochi passaggi.
  • Flashback Express

    Flashback Express è uno strumento di registrazione dello schermo con delle funzioni potenti e intuitive. È infatti possibile catturare dei video ad alta qualità dal tuo desktop, registrando schermate intere o porzioni specifiche. Le funzioni più avanzate includono l’annotazione in tempo reale, così da evidenziare le parti maggiormente importanti, il ritaglio del filmato per rimuovere tutte le sezioni non che non sono necessarie, l’aggiunta di testo e di immagini sovrapposte, per fornire ulteriori informazioni. Da ultimo, il programma permette di registrare l’audio del sistema e del microfono. Queste caratteristiche rendono Flashback Express l’opzione ideale per creare tutorial, demo software o presentazioni di alta qualità in modo facile e veloce.
  • QuickTime

    QuickTime è famoso un lettore multimediale, versatile e potente, con davvero molte funzioni. In effetti, supporta la riproduzione di diversi formati audio e video, inclusi i file MOV e MP4. Poi, è possibile regolare la velocità di riproduzione, visualizzare i sottotitoli e gestire le tracce audio multiple. Inoltre, sono presenti funzioni di editing come il ritaglio, la rotazione e l’aggiunta di effetti speciali. Permette anche di catturare schermate o di registrare video dello schermo. QuickTime è insomma il tool ideale e immediato per la visualizzazione di contenuti multimediali, per l’editing semplice e per la condivisione di file video.
  • ShareX

    ShareX è un software di cattura dello schermo all’avanguardia, con un’ampia gamma di funzioni. Nello specifico, permette di catturare screenshot, registrare video dello schermo e acquisire GIF animate. Supporta varie modalità di cattura, inclusa la cattura di finestre specifiche, zone personalizzate e anche pagine web intere. Il programma offre inoltre diversi strumenti di editing avanzati, per annotare e modificare le immagini e i video catturati. È possibile anche caricare direttamente i file su servizi di hosting di immagini o video, generando poi dei link condivisibili. Per concludere, con la sua potenza e flessibilità, il tool si dimostra l’ideale per catturare, modificare e condividere contenuti visivi in modo rapido e tutto sommato semplice.

 

Vuoi vendere più prodotti e servizi?
Fare marketing ti aiuta.
>>> Contattami e parliamone! <<<


come registrare schermo pc?Questo post su come si fa la registrazione di uno schermo pc è stato scritto da Alessandro Scuratti, content marketing specialist e business blogger.
Da più di 20 anni mi occupo di comunicazione per le aziende, come business writer e come content marketer. Dal 2011, gestisco questo mio blog, che raccoglie migliaia di visite ogni giorno. Sono anche l’autore di Scrivere per il web 2.0.
Vuoi saperne di più su come tu e la tua azienda potete trovare clienti online? Vuoi finalmente capire come riuscire a sfruttare il marketing dei contenuti per vendere più prodotti e servizi ai tuoi clienti? Contattami ora attraverso questo form!