Che cos’è la Value Proposition?

che cos'è la value proposition?Che cos’è la value proposition? La definizione chiarisce il significato di questo importante concetto di economia e marketing: si tratta della proposta di valore che un’azienda fa al mercato, vale a dire la dichiarazione del vantaggi e dei benefici che il pubblico in target può ottenere dal diventare cliente dell’azienda, cioè dall’acquistare i suoi prodotti o servizi.

Per dirla in un altro modo, la value proposition è una breve descrizione delle caratteristiche del brand aziendale, affinché i potenziali clienti percepiscano con chiarezza quale guadagno in termini di customer satisfaction otterranno dal diventare suoi clienti. In alternativa, possiamo intenderla anche come quella breve frase – da non confondersi con il payoff aziendale – che riassume il perché i consumatori – o i decisori B2B – dovrebbero pagare il prezzo di un prodotto o di un servizio di un dato brand.

 

Qual è la differenza tra la USP e la value proposition?

Spesso considerata un sinonimo della USP, la value proposition è in realtà un concetto differente. In effetti, la differenza tra le due c’è, anche se è piuttosto sottile. E cioè?

La USP è la proposta di vendita unica, vale a dire quel che il singolo prodotto o servizio di un brand garantisce a un cliente che lo acquista in termini di soluzioni dei suoi problemi, dei suoi bisogni, delle sue necessità. La USP si concentra soprattutto sull’indicare i benefici – identificandoli in una caratteristica o in un attributo – del prodotto o servizio in relazione alle analoghe offerte della concorrenza. Questo significa che la USP tende a sottolineare un elemento che il servizio o il prodotto offre e che gli analoghi prodotti e servizi concorrenti non possiedono.

Invece, la value proposition è un concetto più ampio. Nello specifico, sta a indicare che cosa il cliente si può aspettare dalla relazione con il brand e il prodotto o servizio che ha acquistato. In altre parole, la value proposition riassume i valori del brand che il cliente acquista. In tal senso, la VP si concentra su un pacchetto più ampio di percezioni, che comprende non soltanto gli elementi funzionali – prestazioni, qualità, prezzo, facilità d’uso ecc. –, ma anche gli elementi emozionali – esperienza, reputazione, status ecc.

Ciò che invece accumuna USP e value propoistion è che entrambe fanno una promessa alla clientela. E che entrambe cercano di comunicare in modo chiaro e convincente il motivo per cui i clienti in target dovrebbero scegliere quello specifico prodotto o servizio, preferendolo a uno degli altri presenti sul mercato.

In estrema sintesi, la USP si focalizza su un attributo distintivo, che è specifico del prodotto o del servizio, mentre la value proposition riguarda l’insieme complessivo dei vantaggi, dei benefici e dei valori che l’offerta di un brand garantisce ai clienti.

 

Vuoi vendere più prodotti e servizi?
Fai marketing in azienda.
>>> Contattami e parliamone! <<<


significato e definizione di value propositionQuesta è la definizione di che cos’è la value proposition (VP), ed è stata scritta da Alessandro Scuratti, consulente di marketing e comunicazione.
Da più di 20 anni aiuto le piccole e medie imprese a vendere di più. Dal 2011, gestisco questo mio blog, che raccoglie migliaia di visite ogni giorno. Sono l’autore del libro Scrivere per il web 2.0, adottato da due università.
Vuoi contattarmi per sapere come portare la tua azienda online? Vuoi scoprire come intercettare i bisogni dei tuoi clienti e generare contatti commerciali in modo continuativo? Vuoi incrementare le vendite dei prodotti e servizi della tua azienda? CONTATTAMI e troveremo la soluzione per fare acquisizione clienti per il tuo business!