Imparare a scrivere per il web: quali regole seguire?

imparare a scrivereÈ complicato imparare a scrivere per il web? No, bisogna però seguire le regole giuste e fare tanto esercizio. Già, perché non ci si può improvvisare web writer dall’oggi al domani. In effetti, la scrittura sul web è una disciplina che richiede una profonda conoscenza non solo dell’italiano scritto, ma anche delle caratteristiche del web, cioè del mezzo di comunicazione su cui si scrive.

Nella sostanza, si può dire che imparare a scrivere per il web sia una cosa alla portata di chiunque abbia passione per la scrittura e voglia di imparare i segreti del mestiere. Stabilito ciò, quali sono le regole più importanti del web writing?

Cominciamo col dire che l’obiettivo di qualsiasi scrittura online è quello di creare contenuti di qualità. Perciò, imparare a scrivere sul web significa imparare a scrivere contenuti online originali, interessanti e utili per la nicchia di pubblico a cui ci si rivolge. Inoltre, scrivere per il web significa anche scrivere per essere trovati. Non basta infatti creare contenuti di qualità: occorre anche che quei contenuti siano visibili sui motori di ricerca. Ecco allora che uno dei compiti fondamentali di chi si avvicina alla scrittura online è imparare a scrivere secondo le regole del SEO copywriting. Cioè: un aspirante web writer deve necessariamente imparare a scrivere con un occhio sempre rivolto alla search engine optimization.

Attenzione, però! Non si tratta di creare testi solo ed esclusivamente per i motori di ricerca. L’obiettivo è e rimane quello di pensare prima di tutto a creare contenuti per le persone. Un bravo web writer riesce perciò a coniugare queste due esigenze: sa scrivere per gli esseri umani senza dimenticare che esiste una disciplina fondamentale come la SEO.

Tutto questo ti sembra troppo complicato? Non ti scoraggiare. Col tempo e con l’esercizio, riuscirai a creare anche tu contenuti di qualità. L’ho detto proprio all’inizio: la passione per la scrittura è fondamentale per diventare un web writer, ma lo è anche l’esercizio quotidiano. Solo così si può imparare a scrivere su un mezzo di comunicazione affascinante e complesso come il web.

Adesso è finalmente arrivato il momento di scoprire quali sono le regole del web writing.

 

Mettersi nei panni dell’utente: la prima regola per imparare a scrivere per il web

Scrivere sul web è innanzitutto scrivere per un lettore che cerca delle informazioni, che cerca di imparare, che vuole comprendere o anche solo divertirsi. Insomma: scrivere per il web significa fornire al pubblico della propria nicchia contenuti ricchi e interessanti, che gli permettano di navigare con piacere e profitto tra le pagine web di un sito o di un blog aziendale. L’obiettivo principale della tua scrittura online sarà dunque questo: metterti nei panni del tuo pubblico per capire che cosa cerca. E poi darglielo.

Se hai già sentito parlare di concisione e precisione della scrittura, di titoli pertinenti, di informazioni originali e accattivanti, di contenuti leggibili, di keyword scelte con intelligenza, di espressioni chiave scritte in grassetto, di paragrafi spaziati… Sei sulla buona strada! Imparare a scrivere sul web significa aver dimestichezza proprio con questo tipo di cose. Ma la prima cosa da fare è sempre questa: mettiti nei panni del tuo lettore. E fatti domande come: che cosa vuole il mio lettore? Come gli devo presentare le informazioni? Con quale stile?

 

Imparare a scrivere per il web significa adattarsi al mezzo

Per imparare a scrivere sul web in modo efficace occorre considerare che il web è un mezzo di comunicazione con caratteristiche proprie. Ciò è dovuto al fatto che la lettura su monitor è più faticosa e più lenta di quella su carta. Inoltre, gli utenti web tendono a non leggere i contenuti parola per parola. I loro occhi scansionano le pagine web, alla ricerca di qualcosa di interessante. Se lo trovano, allora iniziano a leggere.

Quindi, imparare a scrivere sul web significa tener conto che i lettori online non si buttano a capofitto nella lettura. Potrei dire che prima “annusano” i contenuti. Se percepiscono del valore, allora e solo allora iniziano a leggere.

Inoltre, gli utenti web sono notoriamente impazienti. Non hanno cioè voglia di perder nemmeno un secondo a leggere cose inutili: vogliono andare al cuore delle notizie, senza sprecare energia o tempo. Perciò, bisogna imparare a scrivere contenuti di qualità che introducano subito quel che c’è da sapere, e che solo successivamente indichino i dettagli o il contorno delle notizie. Il tutto va scritto con un linguaggio chiaro, semplice, comprensibile.

Sono le stesse cose che diceva già Jakob Nielsen nel suo libro Web usability, e che sono attuali ancor oggi, nel 2013 (soprattutto per chi desidera scrivere per il web in modo realmente efficace):

  • Sul web è bene adottare il metodo di scrittura giornalistico della piramide rovesciata. Questo serve a dare agli utenti subito la notizia principale, cioè il messaggio che si vuole trasferire.
  • L’utente online si aspetta di arrivare su una pagina web che gli dia la risposta a ciò che cerca. Occorre perciò fornirgli subito questa risposta, e solo successivamente procedere con la trattazione degli approfondimenti.
  • I contenuti del sito web o del blog devono essere scritti in modo tale da risultare comprensibili per chiunque.

 

Imparare a scrivere per il web: le regole del web writing

Come già spiegato, per imparare a scrivere online in modo efficace è assolutamente indispensabile adattare il proprio stile di scrittura al web. In effetti, è un errore grossolano pretendere che la propria scrittura vada bene così com’è, e ritenere che non abbia alcun bisogno di adattarsi alle regole della comunicazione online. Il web è un mezzo che ha le proprie peculiarità: non dobbiamo ignorarlo. Altrimenti, i nostri utenti dovranno sforzarsi parecchio per comprendere i nostri messaggi. Con conseguenze tutt’altro che positive per noi.

Dunque, quali sono le regole del web writing da conoscere per imparare a scrivere per il web in modo da ottenere risultati positivi? Ecco un elenco delle principali. I miei consigli sono:

  • imparare a scrivereUsa un linguaggio semplice e chiaro. Per esempio, imparare a scrivere usando i termini del Vocabolario di base della lingua italiana, che è perfetto per essere efficaci nella scrittura sul web.
  • Crea frasi brevi, dalla struttura semplice. Usa i verbi alla forma attiva anziché alla forma passiva. Elimina gli aggettivi e gli avverbi inutili. In linea generale, togli tutto ciò che è superfluo o ridondante. Ciò vale anche per i concetti: se due frasi dicono esattamente la stessa cosa, una delle due deve sparire.
  • Scrivere per il web significa anche tenere d’occhio l’indice di leggibilità e l’indice di comprensione dei testi.
  • Elimina le abbreviazioni e gli acronimi. O meglio: se devi ricorrere ad acronimi e ad abbreviazioni, specialmente se sono non comuni, apri una parentesi per spiegare il loro significato.
  • Evita gli errori ortografici e gli errori grammaticali. Si tratta di un consiglio valido per tutti, e non solo per chi vuole imparare a scrivere sul web come si deve.
  • Usa uno stile accattivante. Leggere qualcosa di noioso è deprimente, per chiunque. Sul web questo è un peccato ancor più grave. Perciò, scrivi con uno stile brioso, agile, concreto. Uno stile adatto al web è uno stile che somiglia senz’altro a quello della lingua parlata. Inoltre, soprattutto se la tua scrittura ha fini commerciali, fa’ uso del copywriting persuasivo.
  • Evita qualsiasi tipo di gergo tecnico. A meno che tu non sia sicuro che la nicchia a cui ti rivolgi lo conosca bene.
  • Per scrivere per il web in modo efficace, dividi i tuoi testi in paragrafi. Ogni paragrafo deve avere sopra e sotto uno spazio che lo separi dagli altri paragrafi del contenuto. In ogni paragrafo sviluppa una e una sola idea.
  • Scrivi ogni articolo o post con il metodo della piramide rovesciata.
  • Se il tuo contenuto web è lungo, inserisci dei sottotitoli.
  • Metti in grassetto i termini e i concetti più importanti.
  • Inserisci link a contenuti che approfondiscano alcuni dettagli di ciò di cui scrivi.
  • Fa’ uso di liste puntate e di liste numerate ogni volta che è possibile.
  • Fa’ riferimento a dati concreti ogni volta che è possibile. Il che significa evitare di parlare per astrazione, ma al contrario citare numeri e fatti concreti.
  • Cita sempre le fonti delle notizie che dai.

 

La SEO: disciplina fondamentale anche per chi vuole imparare a scrivere per il web

imparare a scrivereScrivere per il web non è solo… scrivere! In effetti, il compito di un web writer è anche scrivere per essere trovato sui motori di ricerca dagli utenti della sua nicchia. Occorre perciò che tu scriva tenendo d’occhio le norme della search engine optimization. Non a caso, si sente spesso parlare di SEO copywriting.

Dunque, per imparare a scrivere online in modo efficace occorre anche saper ottimizzare alcuni elementi delle pagine web che ospitano i contenuti. Non sono cose difficili da imparare, ma occorre conoscerle bene. Ecco allora un lista dei fattori più importanti per creare pagine web ben ottimizzate per Google e per gli altri motori di ricerca. Sono indicazioni che funzionano: imparare a ottimizzare gli elementi sottostanti permetterà realmente alla tua scrittura online di dare più visibilità ai tuoi contenuti in Rete.

  • Ottimizza il tag title.
  • Ottimizza il tag H1.
  • Ottimizza i tag H2-H6.
  • Ottimizza il tag description.
  • Ottimizza l’articolo o il post per una sola keyword (la cosiddetta keyword primaria).
  • Ottimizza le immagini.
  • Ottimizza i video.
  • Ottimizza i link.

 

Dunque, questi sono i miei consigli su che cosa fare per imparare a scrivere per il web. Li condividi? Secondo te, ci sono tutte le cose più importanti? Lascia un commento e spiega quali sono, a tuo giudizio, i fattori su cui deve concentrarsi chi vuole imparare a scrivere sul web!

 

Vuoi vendere più prodotti e servizi?
Crea contenuti di reale valore!
>>> Contattami e parliamone! <<<

 


web writingQuesto post su come imparare a scrivere per il web seguendo le regole più efficaci è stato scritto da Alessandro Scuratti, content specialist e business blogger.
Da oltre 20 anni mi occupo di comunicazione per le aziende, come business writer e come content creator. Dal 2011, gestisco questo mio blog personale, visitato da migliaia di persone ogni giorno. Sono anche l’autore del libro “Scrivere per il web 2.0”.
Vuoi contattarmi per sapere come scrivere contenuti di valore per il tuo pubblico e vendere di più? Puoi farlo compilando il form in questa pagina!

3 pensieri su “Imparare a scrivere per il web: quali regole seguire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*