Come usare le immagini nelle slide?

come usare immagini slide presentazioneChiunque si occupi di comunicazione e, in particolare, di presentazioni si trova prima o poi ad affrontare un interrogativo: come usare le immagini nelle slide per rendere queste ultime più efficaci? A questa domanda risponde un’utilissima guida di Giacomo Mason – la puoi leggere alla fine di questo post –, che ci spiega come scegliere e come posizionare le immagini nelle presentazioni che creiamo con PowerPoint.

Le ottantadue pagine che compongono il manualetto di questo famoso professionista hanno un’utilità che va ben oltre PowerPoint. Possiamo infatti allargare i consigli di Mason a un po’ tutti i tipi di presentazioni. Il beneficio che ne trarrà la nostra comunicazione è davvero grande. Insomma: la smetteremo una volta per tutte di creare slide troppo creative, che raggiungono soltanto l’obiettivo di frastornare i nostri lettori.  🙂

Andiamo ora a vedere quali sono alcune delle chicche di questo documento. Questi sono una parte dei suggerimenti che ho trovato più utili:

  • Scopo del testo e delle immagini in una slide è quello di valorizzarsi reciprocamente.
  • Le persone ricordano solo il 10% di quello che ascoltano, ma ben il 65% di quello che vedono e insieme ascoltano.
  • Nella scelta delle immagini, bisogna cercare di evitare le metafore scontate e le clipart banali.
  • Mai riempire le slide di parole, bensì tenerle “leggere”.
  • Occorre fare attenzione allo sfondo: il suo colore deve contrastare bene con il colore dei caratteri del testo. In altre parole, poniamoci sempre questa domanda: i testi delle slide si leggono bene sullo sfondo che abbiamo scelto?
  • Serve che l’immagine “guardi” verso il testo. Per esempio, se nell’immagine contenuta nella slide c’è una persona, quella persona dev’essere girata verso il testo. I visi delle persone nelle slide devono sempre guardare verso le informazioni chiave.
  • Se si può, bisogna rendere trasparente lo sfondo delle immagini, così si avranno meno elementi di “rumore” e il lettore si concentrerà direttamente sul messaggio principale dell’immagine. In linea di massima: occorre togliere dall’immagine nella slide tutto ciò che non serve alla comunicazione del messaggio.
  • Mai stirare le immagini, né in lungo né in largo. Occorre dunque mantenere le proporzioni originarie di foto e disegni.

Questo documento su come usare le immagini nelle nostre slide termina con una carrellata di siti web da cui possiamo scaricare le immagini per le nostre presentazioni.

Il valore aggiunto dell’eccellente lavoro di Mason è dato dagli esempi contenuti in esso. Nelle pagine della sua presentazione l’autore ha infatti inserito un gran numero di esempi, che spiegano con puntuale efficacia gli elementi di teoria esposti.

Prima di lasciarvi finalmente alle slide di Mason, vi chiedo: avete mai progettato e creato una presentazione con PowerPoint? Se sì, quali sono i punti cardine che vi sentireste di condividere con noi, perché sono quelli che possono dare una marcia in più all’efficacia delle nostre slide?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*