Archivi categoria: Web marketing

La differenza tra promuoversi e fare spam

come promuoversi senza fare spamUso LinkedIn attivamente, tutti i giorni. È un’ottima piattaforma su cui fare content marketing e generare lead. In effetti, dopo questo mio blog, LinkedIn rappresenta per me la seconda fonte di potenziali clienti. Sì, posso dirlo senza paura di essere smentito: LinkedIn funziona, se sai come usarlo.

Per l’appunto: se sai come usarlo. Purtroppo (e qui mi ricollego al tema del post), tantissimi non hanno ancora capito qual è la differenza tra promuoversi e fare spam. Non solo su LinkedIn, ma sul web in generale. Ti faccio un esempio pratico, tra i mille che potrei citare. Continua a leggere…

Che differenza c’è tra marketing e web marketing?

quale è la differenza tra marketing e web marketingQual è la differenza tra marketing e web marketing? Spesso sentiamo parlare di queste due discipline come se fossero distinte. Ma lo sono davvero? Da una parte c’è effettivamente il marketing e da un’altra il web marketing (detto anche online marketing o digital marketing)? Le cose stanno sul serio in questi termini?

Vado subito al sodo: marketing e web marketing non sono materie completamente slegate. Tutt’altro. Infatti, il web marketing fa parte del marketing. È al suo interno. Per l’esattezza, il marketing online è l’applicazione delle regole del marketing a un mezzo specifico, vale a dire il web. Quindi, per dirla in altre parole, il web marketing è la declinazione del marketing operativo al canale web. Continua a leggere…

Generare contatti commerciali online: una questione di quantità o qualità?

prospect lead customerSempre più aziende investono parte del proprio budget di marketing operativo nella creazione di campagne di lead generation. Lo scopo è quello di avere contatti caldi e in target da girarealla propria forza vendita. In questo senso, riuscire a generare un alto numero di lead è altrettanto importante che creare campagne ben profilate. Per meglio dire: la lead generation è uno di quei campi in cui qualità e quantità non si escludono l’una con l’altra. Devono infatti essere entrambe presenti. Continua a leggere…

Influencer marketing: cos’è, perché è importante e come si fa

influencer marketing funzionaL’influencer marketing sta sempre più prendendo piede sui social media. Trova grande spazio sia nelle strategie aziendali. Perché ha un peso nell’orientare le decisioni di acquisto delle persone.

Un tempo si parlava di passaparola e recensioni. Gli utenti acquistavamo un prodotto o un servizio e ne raccontano la loro esperienza ad altri conoscenti o sulle piattaforme online. Oggi, queste dinamiche si sono evolute, vedendo nascere un crescente numero di opinion leader come blogger, youtubers, brand ambassador, ma soprattutto social influencer. Tutti questi, lo ripetiamo, influiscono sulle abitudini di consumo dei follower che li seguono sui loro canali. Continua a leggere…

Sito web progettato senza strategia? Ecco i 4 rischi che corri

errori sito web blogDato che oggi ci sono circa 4,4 miliardi di utenti attivi su Internet, investire nel proprio sito web è diventato un obbligo per tutte le aziende. Non sorprende perciò che tante imprese spendano per migliorare il sito web istituzionale e per popolarlo di contenuti di qualità (facendo così content marketing). Lo scopo è quello di intercettare i bisogni dei loro clienti e dargli soluzioni concrete.

Tuttavia, si dovrebbe sapere che avere un sito “bello” non è più sufficiente per arrivare a distinguersi dalla concorrenza. In effetti, i responsabili aziendali sono sempre più consapevoli dell’importanza che, sul web, occorre puntare non tanto alla “bellezza” quanto all’utilità. Dopo tutto, un sito dovrebbe essere considerato in primo luogo come uno strumento che consente di raggiungere i propri obiettivi di business. D’altro canto, questo è il motivo per cui un buon sito dovrebbe essere sviluppato solo dopo aver pensato a una strategia precisa. Continua a leggere…