Archivi categoria: Web marketing

LinkedIn va verso i 700 milioni di utenti nel mondo

content marketing linkedinL’ascesa di LinkedIn, il social network specifico per i professionisti, non conosce pausa. In questo inizio d’anno, le statistiche parlano chiaro: sono oramai 675 milioni gli iscritti da tutto il mondo. Circa 13 milioni sono quelli italiani, anche se qualcuno già scrive di 14 milioni.

La piattaforma è oggi usata in circa 200 Paesi. Gli Stati Uniti, con 167 milioni di utenti, sono in cima alla classifica del maggior numero di account, seguiti dall’India (64 milioni) e dalla Cina (49 milioni). Continua a leggere…

Quand’è che un sito web funziona per davvero?

come creare un sito webDevi creare il sito web della tua attività? Oppure hai appena rifatto il tuo sito istituzionale? Sono momenti cruciali per un imprenditore. Perché ci si aspetta un ritorno economico da operazioni simili.

Anche perché, si sa: queste operazioni possono avere un costo non indifferente. Quindi, se da un lato è impossibile non avere un sito per la propria PMI, dall’altro è giusto che il sito dia visibilità al business e gli faccia trovare nuovi clienti. Non sono pretese, ma aspettative legittime. Continua a leggere…

Internet non salva chi non ha una strategia

Internet non salva le aziende che non hanno una strategiaNel business, esiste una falsa credenza che è bene sfatare. Da tempo, si è infatti diffusa un’idea sbagliata. Un’idea che è estremamente pericolosa per le aziende. Soprattutto per le PMI.

A quale falsa credenza mi riferisco? Una folta schiera di consulenti presenta il web come la panacea a tutti i mali. Della serie: la tua azienda non ha una strategia? Nessun problema: se la porti online, avrà comunque dei risultati. La tua azienda non ha un marketing strategico? Nessun problema: la Rete è un posto dove anche il tuo business può ottenere un po’ di successo. La tua azienda non comunica bene? Nessun problema: tanto su Internet chiunque può trovare dei clienti. Continua a leggere…

5 segnali che indicano se sei attaccabile dai concorrenti

come trovare nuovi clientiI fatturati della tua azienda vanno a gonfie vele? Hai anche (e soprattutto) dei margini da fare invidia ai competitor? Se le cose stanno così, puoi smettere di leggere il mio post: per te è inutile. Ma se invece vorresti che la tua PMI aumentasse fatturato e margini, ti consiglio di arrivare in fondo all’articolo. Ho infatti diverse cose da dirti, e potresti trovarle parecchio interessanti.

Se il tuo business non è profittevole come vorresti, ci sono dei sintomi tipici che indicano di che cosa soffre. Qui sotto, ne ho elencati cinque, i più comuni. Il mio consiglio è quello di intervenire prima possibile per cambiare la situazione. In effetti, un’azienda che cammina zoppa rischia seriamente di fermarsi. Corre il pericolo di diventare un bersaglio ideale per gli attacchi della concorrenza. È forse questo ciò che desideri? Continua a leggere…

Amazon SEO di M. Cavallin e M. Ziero

amazon seoHai un’azienda o un business e vorresti aumentare le vendite dei tuoi prodotti? Forse stai pensando che Amazon sia l’occasione giusta per riuscirci. Già, ma come si vende su Amazon? Di questo ho già parlato in una lunga e interessante intervista a Gianfranco Marigonda, uno dei maggiori esperti italiani di import-export e di tecniche di vendita sul marketplace di Jeff Bezos.

Voglio però tornare sull’argomento, per approfondire un tema specifico: come si fa a dare visibilità ai propri prodotti su Amazon? L’argomento è scottante, perché si sa: così come su Google le persone cliccano praticamente solo sui risultati della prima pagina (soprattutto sui primi tre), allo stesso modo è fondamentale emergere nei risultati di ricerca su Amazon. Altrimenti, se i prodotti che vendiamo si trovano in centesima pagina o giù di lì, non li troverà mai nessuno. Il che significa zero vendite. Continua a leggere…