15 dritte su come creare un blog [PODCAST]

come si crea un blogCome creare un blog che sia capace di centrare i tuoi obiettivi in Rete? In altre parole: come aprire un blog, personale o aziendale, che ti permette di diventare un esperto all’interno della tua nicchia? Già, perché un blog, se gestito come si deve, ti permette di trovare nuovi clienti e di aumentare il tuo fatturato in modo significativo.

Nel podcast di oggi, condivido quindici consigli su come creare un blog che funziona. Sono indicazioni che vengono dalla mia diretta esperienza di content specialist e di business blogger. I suggerimenti valgono sia per i blog dei professionisti che per i corporate blog delle PMI o dei brand. In effetti, i meccanismi che portano al successo un blog sono sempre gli stessi, indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda che lo ha creato.

Come al solito, qui sotto trovate i link al podcast su iTunes e su Speaker, e più sotto il riassunto di quello che è il mio intervento.

 

come creare un blog

come aprire un blog aziendale

 

  1. Non aprire il blog su una piattaforma gratuita: non sarai mai libero al 100% di fare ciò che vuoi.
  2. Non dare al tuo blog il nome nomecognome.it, ma preferisci il nome quellochefaccio.it.
  3. Apri il blog usando WordPress come CMS.
  4. Non mirare al perfezionismo: meglio una cosa fatta in modo imperfetto che una cosa che non vede mai la luce perché la vuoi mettere online solo quando ti soddisfa al 100%.
  5. Studia un payoff per il tuo blog.
  6. Realizza un logo per il tuo blog.
  7. Fa’ networking: stringi relazioni con i professionisti che contano nella tua nicchia, magari chiedendogli un’intervista.
  8. Trova la tua “voce”, cioè il tuo stile inconfondibile di scrittura. Così ti distinguerai dagli altri blogger della tua nicchia. Non copiare quindi lo stile degli altri!
  9. Nei tuoi post, preoccupati sempre di creare valore per il tuo pubblico. Il tuo target desidera leggere, ascoltare o vedere solo contenuti di qualità!
  10. Scrivi pensando al lettore e non a te stesso, cioè non essere autoreferenziale. Il tuo obiettivo è veicolare un messaggio e non tentare di mostrare come scrivi bene o come sei profondo.
  11. Impara a scrivere titoli che attirano l’attenzione dei lettori.
  12. Fa’ storytelling: metti nei post del tuo blog un po’ della tua storia personale e delle tue esperienze professionali e di vita.
  13. Usa la SEO per ottenere la massima visibilità possibile dei tuoi post su Google e sugli altri motori di ricerca.
  14. Prendi la mail dei visitatori del tuo blog. Puoi farlo attraverso un pop up oppure facendogli scaricare un contenuto di valore in cambio del loro indirizzo di posta elettronica.
  15. Apri un account social di appoggio al tuo blog. Su quali social network devi aprirlo. Ovviamente, non su tutti, ma solo su quelli che sono effettivamente frequentati dal pubblico della tua nicchia.

 


blog aziendaleQuesto podcast dedicato a come creare un business blog che fa trovare nuovi clienti ad aziende e singoli liberi professionisti è stato scritto da Alessandro Scuratti, content specialist e business blogger.
Da 20 anni mi occupo di comunicazione per le aziende, come business writer e come content marketer.
Dal 2011, gestisco questo mio blog personale, che raccoglie diverse migliaia di visite al giorno. Sono anche l’autore del libro “Scrivere per il web 2.0”.
Vuoi contattarmi per saperne di più su come fare content marketing in maniera efficace, per intercettare i bisogni del tuo target di consumatori e trovare così nuovi clienti? Puoi farlo da questa pagina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*